Manifesto Post-Meritocratico

La Meritocrazia è un principio fondante del movimento open source e il suo ideale è perpetrato nel nostro campo attraverso il modo in cui le persone vengono reclutate, assunte, serbate, promosse e valutate.

Ma la meritocrazia si è costantemente mostrata a vantaggio soprattutto di coloro che hanno privilegi, escludendo le persone sottorappresentate nell’ambito tecnologico. L’idea del merito non è infatti mai chiaramente definita; sembra piuttosto essere una forma di gratitudine, un modo per riconoscere che “questa persona è preziosa in quanto uguale a me”.

(Se non hai familiarità con le critiche alla meritocrazia fai riferimento alle risorse presenti in questa pagina.)

È tempo che noi, come industria, abbandoniamo la percezione che il merito sia qualcosa che può essere misurato, può essere perseguito, a parità di condizioni, da ogni individuo e può equamente essere distribuito.

Che aspetto avrebbe un mondo post-meritocratico? Sarebbe basato su un nucleo di valori e princìpi, un’affermazione di appartenenza che si applicherebbe a tutti coloro che si impegnassero nella pratica dello sviluppo software.

I nostri valori

Questi valori e princìpi sono:

Firme

Per aggiungere il tuo nome alla lista dei firmatari, compila questo form.